Kenya situazione attuale PDF Stampa E-mail


Kenya: speranza Annan



Passaggio di testimone nella mediazione della crisi africana: dal presidente dell’UA Kufuor, giā tornato in Ghana, all’ex segretario dell’Onu Kofi Annan. In forse il faccia a faccia tra Kibaki e Odinga previsto per oggi.


Se ne č andato senza aver ottenuti risultati concreti John Kufuor, presidente del Ghana e dell’Unione Africana, che nei giorni scorsi si č cimentato nel difficile ruolo di mediatore tra il presidente keniano Mwai Kibaki e il capo dell’opposizione Raila Odinga, sconfitto alle presidenziali.

Il documento di accordo, preparato da Colin Bruce, direttore della Banca mondiale in Kenya, considerato il primo passo per un dialogo concreto, doveva essere condiviso da entrambe le parti, ma non č stato firmato.
I punti chiave del documento dovevano essere un’indagine indipendente ed imparziale sui risultati elettorali e la definizione, se necessaria, di una nuova data per le elezioni. Sembra che a tirarsi indietro all’ultimo momento sia stata la delegazione governativa.

A complicare una situazione giā difficile, pochi giorni Kibaki ha annunciato la formazione del nuovo governo, nel quale figura come vice premier Kalonzo Musyoka, classificatosi terzo alle presidenziali del 27 dicembre. Odinga non vuole riconoscere il nuovo esecutivo, come non riconosce la vittoria di Kibaki. L’insediamento ufficiale del governo č previsto per martedė prossimo.

Sull’annunciato incontro, previsto per oggi, tra Odinga e Kibaki, c’č sempre pių incertezza: proprio questa mattina il capo del partito arancione ha minacciato nuove proteste di massa.
grazie a NIGRIZIA.it per la NEWS
 
< Prec.   Pros. >

Newsletter Tribaleggs






What is my IP

34.204.43.11

JoomlaStats Activation Module